Prenota un consulto oggi stesso

IL LIPLIFT: IL LIFTING DELLE LABBRA PER UN RISULTATO DURATURO CONTRO RUGHE LABIALI ED INVECCHIAMENTO

Liplift dal miglior chirurgo plastico Dottor Fonzone

Anche sopra i 60 anni, si ha il diritto di sentirsi bene con se stessi. Parliamo di lifting delle labbra come una procedura scelta, soprattutto, dalle donne over 60 per ridurre la lassità cutanea e le rughe labiali, che si verificano con l’invecchiamento. Le rughe labiali, comunemente conosciute come linee del sorriso o “cicatrici” del fumo, sono una preoccupazione estetica comune per molte persone.

Di cosa si tratta? Il liplift è una procedura di chirurgia plastica progettata per ridurre le rughe labiali e sollevare il bordo superiore del labbro. Scegliere di sottoporsi ad un lifting alle labbra significa migliorare la simmetria del sorriso e donare al viso un aspetto più giovane e fresco. Il bordo superiore del labbro viene sollevato e questo conferisce alla bocca un aspetto nuovo e radiante, oltre ad eliminare spiacevoli asimmetrie. A differenza di alcuni filler temporanei, che hanno l’obiettivo di dare volume e tonicità, i risultati del lip lift sono duraturi nel tempo.

La cosa importante è che ogni paziente può raggiungere un risultato personalizzato ed insieme al chirurgo si può studiare la soluzione ideale e studiata appositamente per quel singolo caso. In generale il chirurgo effettua una piccola incisione sotto il naso, rimuove una piccola quantità di tessuto in eccesso e solleva il labbro superiore.

LIPLIFT E FILLER LABBRA: COSA SCEGLIERE?

Il filler labbra è tra i trattamenti ormai più utilizzati per dare volume ed idratare le labbra in profondità. Sappiamo però che il risultato ottenuto dal filler labbra non è permanente e necessita di ritocchi ogni 4/6 mesi circa. Il liplift è una soluzione, al contrario, duratura nel tempo, che agisce anche come un vero e proprio lifting.

ll liplift è adatto a donne adulte con rughe perilabiali e a giovani che vogliono compensare squilibri odontoiatrici o errori da filler labiali esagerati, che hanno appesantito l’espressione e la mimica facciale con il risultato finale innaturale e poco armonico rispetto al volto. Il filler labbra, a differenza del liplift, lavora in superficie, con iniezioni di acido ialuronico sulla cute, attraverso aghi sottilissimi.

Invece, durante l’intervento di liplift non vengono iniettate sostanze, ma il chirurgo rimuove una piccola quantità di tessuto dalla base del naso, sopra la linea del labbro superiore. Quello che accade con il liplift è un sollevamento del labbro superiore che espone maggiormente l’incarnato rosato del labbro, creando un effetto voluminoso e sensuale. Essendo il liplift un intervento chirurgico, richiede anestesia locale, nella maggior parte dei casi. Affidati al Dottor Fonzone, per risultati naturali e d’effetto.