Prenota un consulto oggi stesso

Quali sono gli interventi chirurgici più richiesti dalle donne? Senza dubbio la mastoplastica additiva e la mastopessi rientrano tra gli interventi chirurgici più richiesti e più eseguiti dal dottor Fonzone a Napoli. Entrambi sono infatti decisivi per il seno: aumentare di volume e sollevare il seno sono due del obiettivi principali della mastopessi e della mastoplastica additiva. In particolare vediamo come funzionano e di cosa stiamo parlando. La mastopessi è un intervento chirurgico che permette di sollevare e rimodellare il seno cadente. L’intervento può essere eseguito per diversi motivi, tra cui:

  • L’invecchiamento: con l’età, il seno tende a perdere elasticità e a rilassarsi. Si verifica, quindi, una evidente lassista cutanea. 
  • La perdita di peso: la perdita di peso può causare un rilassamento del seno e di conseguenza renderlo cadente e poco tonico. 
  • La gravidanza e l’allattamento: la gravidanza e l’allattamento sono spesso le principali cause che portano la forma di un seno a modificarsi visibilmente. Il seno potrebbe apparire svuotato e il tessuto cutaneo eccessivamente rilassato.

Come funziona la mastopessi e quali sono i risultati 

La mastopessi, dunque, ha come principale obiettivo quello di sollevare il seno. Il seno appare visibilmente tonico e addio effetto cadente! Se eseguito insieme alla mastoplastica additiva, si avrà anche un seno aumentato di volume oltre che sollevato. Se non sapete di cosa avete bisogno, se è meglio per voi una mastoplastica additiva o una mastopessi, niente paura. Il chirurgo in sede di prima consulenza farà un’attenta analisi e vi consiglierà la soluzione ottimale per il vostro corpo. Generalmente l’intervento di mastopessi viene eseguito in anestesia generale e dura circa 2-3 ore. Il chirurgo effettua delle incisioni intorno al capezzolo e sul bordo inferiore del seno. Attraverso queste incisioni, il chirurgo solleva il seno e rimodella la ghiandola mammaria e il tessuto adiposo. I risultati della mastopessi sono generalmente permanenti. Tuttavia, è possibile che il seno possa perdere parte del suo tono nel corso del tempo, a causa dell’invecchiamento o della perdita di peso. 

Aumentare il volume del seno con la mastoplastica additiva 

La mastoplastica additiva è l’intervento ideale se desiderate aumentare il volume del seno e donare al seno una nuova forma, in armonia con il vostro corpo. E’ un intervento chirurgico che permette di sentirsi meglio guardandosi allo specchio e di regale una taglia adeguata al seno. La mastoplastica additiva può essere eseguita per diversi motivi, tra cui:

  • L’atrofia mammaria: l’atrofia mammaria è una condizione che può causare un dimagrimento del seno.
  • La mancanza di sviluppo mammario: la mancanza di sviluppo mammario è una condizione che può causare un seno poco sviluppato.
  • La perdita di volume del seno dopo la gravidanza e l’allattamento.
  • Seno troppo piccolo rispetto al corpo 

Come funziona la mastoplastica additiva e quali sono i risultati 

Il desiderio di chi si sottopone ad una mastoplastica additiva è generalmente quello di avere un seno più grande. Aumentare la taglia del proprio seno è davvero una richiesta frequente, soprattutto per chi, in giovane età, godeva di un bel seno, ma poi con tempo o le gravidanze, ha perso quel volume e tonicità. Diventa, dunque, difficile abituarsi ad un cambiamento così evidente il quale è spesso motivo di insicurezza. L’intervento di mastoplastica additiva viene eseguito in anestesia generale e dura circa 1-2 ore. Il chirurgo effettua un’incisione nella zona ascellare, intorno al capezzolo o nel solco sottomammario, a seconda della tecnica utilizzata. Attraverso questa incisione, il chirurgo inserisce le protesi mammarie che vengono selezionate per forma e dimensione dal chirurgo prima dell’intervento. I risultati della mastoplastica additiva sono generalmente permanenti. Tuttavia, è possibile che le protesi mammarie possano subire delle alterazioni nel corso del tempo, a causa dell’invecchiamento o di traumi. E’ sempre consigliabile tenere le protesi sotto controllo negli anni, anche se quelle di ultima generazione risultano più durature e meno bisognose di cure. 

In conclusione, sia la mastopessi che la mastoplastica additiva, sono due interventi efficaci che restituiscono volume e tonicità al seno. L’obiettivo principale della chirurgia del seno, in questo caso, è donare al seno un aspetto sollevato, tonico e voluminoso. Si possono ottenere dei risultati sorprendenti se ci si rivolge ad un chirurgo esperto e competente come il Dottor Fonzone a Napoli. 

Se stai pensando di sottoporti ad una mastopessi o ad una mastoplastica additiva, contatta il dottor Francesco Paolo Fonzone per saperne di più sull’intervento e prenota un consulto. Potrai discutere con il chirurgo di tutte le modalità e le possibilità da percorrere insieme.